Investimenti diretti esteri

Visualizza il nostro strumento dati FDI

La Carolina del Sud ha una ricca storia di investimenti diretti esteri (IDE), che affonda le sue radici dalle esportazioni agricole fino al boom industriale di oggi. Aziende come Michelin, BMW, Nan Ya, Honda, Samsung, Volvo e Techtronic Industries continuano a stabilire sedi, impianti di produzione e centri di distribuzione all'interno dello stato. Questi investimenti, e gli investimenti di molte altre società con sede all'estero, non sono casuali. L'accesso della Carolina del Sud ai mercati globali, il basso costo per fare affari, la forza lavoro forte, insieme a un'energia economica e affidabile, sono solo i motivi principali per cui la Carolina del Sud continua a superare il resto degli Stati Uniti negli IDE. Le Carolina del Sud stanno attualmente beneficiando degli investimenti esteri di 821 aziende, che creano oltre 160.000 posti di lavoro.

162,900

i lavoratori nella Carolina del Sud sono impiegati a seguito di investimenti globali, con un aumento di 26,31 TP2T dal 2014.

88,100

lavoratori manifatturieri nella Carolina del Sud – 54.1% di tutti i posti di lavoro FDI nello stato sono nel settore manifatturiero.

821

i datori di lavoro globali hanno attività nella Carolina del Sud.

26%

Dal 2014 al 2019, l'occupazione degli IDE nella Carolina del Sud è aumentata di 26%

3

paesi – Germania, Francia e Canada – supportano il maggior numero di posti di lavoro nella Carolina del Sud tra tutti i datori di lavoro internazionali.
Mappa e dati forniti dal Dipartimento di Commercio SC

Connettiamoci.

Iscriviti qui sotto per ricevere le nostre e-mail.

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo è a scopo di convalida e deve essere lasciato invariato.
it_ITItalian